Discover

IL CASTELLO DI MONTEMARCIANO

IL CASTELLO DI MONTEMARCIANO

Bike Touring Highlight

Created by komoot users
Recommended by 9 out of 9 cyclists

Tips

  • AlbertoSordi

    Il nome, molto probabilmente deriva dal latino Mons Marcii, cioè il luogo della Gens Marcia. Nel Medioevo Montemarciano, come Poggitazzi, Piantravigne, Persignano e Montalto faceva parte di un sistema di castelli ghibellini sotto la potestà della famiglia Pazzi a difesa della strada Setteponti che, fin dall’antichità, rappresentava una delle arterie più importanti fra Arezzo e Fiesole, quindi da Firenze ed il nord e Roma. Immagine143 Questi castelli, posti sui costoloni ed i calanchi delle “Balze” erano collegati all’arteria principale da brevi diverticoli e, dall’altra parte, alla piana dell’Arno. Tutto questo sistema di castelli fu investito dalla potenza di Firenze che, a cavallo del 1300, con numerosi e ripeturi attacchi, lo ridusse in sua potestà. Montemarciano, dove era presente anche uno “Spedale” sotto la dipendenza della Badia di Santa Mama nei pressi di San Giovanni, fu occupato dai fiorentini nel 1288. Dopo aver distrutto il castello i fiorentini lo riedificarono a partire dal 1313, non più a forma di fuso come era precedentemente ma, similmente al disegno delle “terre nove””, con una piazza centrale ed un sistema ortogonale di strade, insomma con una pianta a scacchiera che ci è giunta fino ai nostri giorni. Immagine144Dalle due originali chiese, una di San Michele di evidente lascito longobardo ed ariano, ed una di Sant’Apollinare di evidente estrazione bizantina che stanno ad indicare una storia ed un confine molto permeabile che rivela inevitabilmente la profondità della nostra storia, ne rimase una solamente, quella che anche oggi si vede dedicata a Santa Lucia e Sant’Apollinare. E’ in questo periodo di prima espansione fiorentina che si insediano le famiglie patrizie cittadine che tendono ad appropriarsi di vasti latifondi, come nel caso di Montemarciano i Rinuccini che intrapresero un vasto programma di acquisizioni di poderi e di immobili del paese. In seguito, verso il XV° secolo, anche la comunità di Montemarciano, che fu inserita nel cosiddetto “terzo di Loro” all’interno della podesteria di Terranuova, ebbe il suo consiglio comunale, con tanto di “rettore” da nominarsi ogni sei mesi, e seguì proprie norme statutarie. Dal Seicento seguì le sorti del Comune di Loro Ciuffenna.DAL SITO caivaldarnosuperiore.it/il-castello-di-montemarciano

    • January 25, 2020

  • rossella

    About two kilometers from Loro Ciuffenna (Ar) is the detour that leads to the small village of Montemarciano. Located in the municipality of Terranuova Bracciolini (Ar) and just four hundred meters away from the Church of the Madonna delle Grazie which is located on the Setteponti road.
    The entrance to the village is marked by the Porta Campana. An ancient medieval gate still intact which in the thirteenth century protected this small castle, enclosed on a spur of rock above the fantastic landscape of the Balze del Valdarno. In fact, Montemarciano is also the starting point for many excursions to the famous Buca delle Fate.
    The internal side of the Porta Campana still has the stairs that lead to what used to be the patrol walkway. From here you have a beautiful view of the main road which was built only in 1918 to go down to Strada delle Cave. Previously, however, it was reached through another access door, called Arco Etrusco, and located in the southern area of the village.
    In the Middle Ages Montemarciano was also famous for its two hospitals for pilgrims who passed through the Cassia Vetus. In the 14th century this ancient institution was transferred to the village of Renacci, in the municipality of San Giovanni Valdarno (Ar).
    Entering this small village you have the feeling that life passes more slowly. In the summer, the balconies adorned with flowers give the visitor an atmosphere of other times, enriched by the lovely views of the alleys.
    SANDRO FABRIZI - MY BEAUTIFUL TUSCANY

    translated byView Original
    • November 21, 2020

  • Marco1971

    Ancient medieval village with its characteristic bell gate.

    translated byView Original
    • September 6, 2020

In the know? Log-in to add a tip for other adventurers!

Top Touring Cycling Routes to IL CASTELLO DI MONTEMARCIANO

Our Tour recommendations are based on thousands of activities completed by other people on komoot.

Location: Terranuova Bracciolini, Arezzo, Tuscany, Italy

Information

  • Elevation340 m

Most Visited During

  • Jan
  • Feb
  • Mar
  • Apr
  • May
  • Jun
  • Jul
  • Aug
  • Sep
  • Oct
  • Nov
  • Dec

Weather Forecast - Terranuova Bracciolini

Discover

IL CASTELLO DI MONTEMARCIANO