komoot
  • Esplora
  • Tour Planner
  • Funzioni
Esplora

Cammino storico da Pavia a Pontremoli – la Via degli Abati

Matteo Russo (CC BY 2.0)

Cammino storico da Pavia a Pontremoli – la Via degli Abati

Escursionismo – Raccolta by Bryan Da Silva

8

giorni

4-10 h

/ giorno

192 km

5.880 m

5.670 m

Forse hai già sentito parlare della Via Francigena, il famoso percorso descritto nel diario di viaggio dell’Arcivescovo Sigerico tra il 990 e il 994, mentre tornava da Roma a Canterbury. Giunto a Pontremoli e trovandosi di fronte all'Appennino, Sigerico scelse la via del Passo della Cisa, che gli permise di raggiungere, disegnando un ampio arco, le città della Pianura Padana. Ma esisteva già allora anche un altro percorso, più antico, chiamato la Via degli Abati, utilizzato fin dal VII secolo.

La Via degli Abati è l'antico sentiero medievale che collega Pavia, in Lombardia, a Pontremoli, in Toscana, attraversando l'Oltrepò Pavese e l'Appennino Tosco-Emiliano, per un totale di 190 chilometri. Il percorso è suddiviso in otto tappe progettate per escursionisti di ogni livello. Tuttavia, il dislivello positivo raggiunge circa 6.000 metri e le due tappe finali sono più lunghe, rendendo il cammino piuttosto impegnativo dal punto di vista fisico.

Questa avventura segue l'itinerario tracciato dai monaci per viaggiare tra Pavia e Pontremoli, utilizzando luoghi come Bobbio, Boccolo dei Tassi, Gravago e Borgo Val di Taro per riposare e cambiare cavalli. La Via, utilizzata già dai sovrani longobardi prima della conquista della Cisa, controllata dai bizantini, toccava anche l'Abbazia di Bobbio, nel cuore dell'Appennino, dove i pellegrini diretti a Roma e provenienti dalla Francia e dalle Isole Britanniche passavano a venerare le spoglie di San Colombano, grande abate irlandese e padre, con San Benedetto, del monachesimo europeo.

L'itinerario della Via degli Abati è ricco di storia, arte e cultura; tuttavia, il gusto gioca anche un ruolo importante. Le tradizioni gastronomiche della valle del Trebbia, della Lunigiana e delle valli del Taro e del Ceno sono molto vive.

I punti forti di questo trekking includono i pittoreschi villaggi medievali attraversati. Il Ponte Gobbo è particolarmente suggestivo e il Castello Di Bardi sembra uscito da una fiaba. Inoltre, i tratti su strade asfaltate sono la minima parte e si trovano solo nei pressi dei centri più importanti.

Il periodo migliore per intraprendere il cammino va da aprile a ottobre. Il resto dell'anno le condizioni meteorologiche potrebbero rendere il percorso difficile.

L'ospitalità lungo la Via degli Abati è garantita, quindi l'equipaggiamento da campeggio non è necessario. Ci sono hotel, agriturismi e B&B alla fine di ogni tappa. A Nicelli e Groppallo, il numero di posti è più limitato, quindi ti consiglio vivamente di prenotare in anticipo. Durante la giornata attraverserai piccoli villaggi, ma lungo il sentiero ci sono poche opzioni per il pranzo. Una buona alternativa è chiedere al tuo alloggio se possono prepararti un pranzo da portare con te. Comunque, la maggior parte di queste piccole località dispone di una fontana d'acqua.

Sia Pavia che Pontremoli hanno stazioni ferroviarie, quindi puoi facilmente prendere un treno per raggiungere il punto di partenza e tornare a casa alla fine dell'avventura. Il percorso non inizia alla stazione ferroviaria, ma puoi raggiungere l'inizio tramite un autobus locale.

Preparati a sentire la storia sotto ogni passo. Buon cammino!

Vedi sulla mappa

loading
loading

Pianifica a modo tuo

Cosa aspetti a partire? Dai forma alla tua avventura e pianifica il percorso a tuo piacere basandoti sul Tour qui sotto.

Via degli Abati

192 km

5.880 m

5.700 m

Ultimo aggiornamento: ‪25 ottobre 2023

Utilizza il Multi-Day Planner e pianifica questa avventura utilizzando le tappe suggerite in questa Raccolta.

Scopri di più
komoot premium logo

Tour

  1. Map data © Mappa Open Street contributors

    Stage 1: Pavia to Colombarone – Via degli Abati

    06:49
    26,2 km
    3,8 km/h
    230 m
    60 m
    Difficile
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri facilmente percorribili. Adatto a ogni livello di abilità.

    La Via degli Abati ti accoglie docilmente. Nonostante sia un po' lunga, la tappa introduttiva è quasi interamente pianeggiante.

    

    L'avventura inizia nel Borgo Ticino, un quartiere storico, tradizionalmente abitato dai lavandai, dai lavoratori del ghiaione e dai pescatori. Attraversi il Ponte Coperto, simbolo

    by

    Dettagli
  2. 06:06
    21,1 km
    3,5 km/h
    570 m
    450 m
    Difficile
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri facilmente percorribili. Adatto a ogni livello di abilità.

    La seconda tappa è più breve della prima, ma il dislivello in salita aumenta leggermente.

    

    Lasciando Colombarone alle spalle, la Via segue il crinale per intero, passando accanto alla cima del Monte Azzolo, dove c'è un punto panoramico sulla valle sottostante del Torrente Scuropasso. Dedica un attimo ad

    by

    Dettagli
  3. Registrati e scopri luoghi come questo

    Ricevi consigli su singletrack, vette e tante altre avventure imperdibili!

  4. 07:47
    25,5 km
    3,3 km/h
    880 m
    940 m
    Difficile
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri facilmente percorribili. Adatto a ogni livello di abilità.

    Il terzo giorno della Via degli Abati ti porterà a quota 1.000 metri per la prima volta, regalandoti un po' di altitudine.

    

    Partendo da Caminata e dirigendoti a sud, attraversi un ponte sul Torrente Tidone che segna il confine tra Emilia Romagna e Lombardia. Da qui, inizi a salire passando per Ronchi

    by

    Dettagli
  5. 06:40
    20,7 km
    3,1 km/h
    1.170 m
    380 m
    Difficile
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri prevalentemente accessibili. Richiesto passo sicuro.

    La Tappa 4 della Via degli Abati parte da Bobbio, considerato da molti come il vero inizio di questo percorso. Qui San Colombano trovò la sua seconda casa, stabilendosi dopo un lungo viaggio dall'Irlanda. La storia di Bobbio si intreccia con quella del santo, rendendo questo luogo un punto di profonda

    by

    Dettagli
  6. 04:03
    12,8 km
    3,1 km/h
    500 m
    610 m
    Intermedio
    Percorso escursionistico intermedio. Buon allenamento richiesto. Sentieri facilmente percorribili. Adatto a ogni livello di abilità.

    La quinta tappa della Via degli Abati è molto facile, con soli 13 chilometri e un dislivello totale moderato.

    

    Uscendo da Mareto, inizi la discesa attraversando i paesini di Molinari e Bolderoni. Dopo questo, il sentiero diventa più naturale e offre belle viste panoramiche. Questa antica mulattiera ti

    by

    Dettagli
  7. 05:58
    20,9 km
    3,5 km/h
    360 m
    700 m
    Difficile
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri facilmente percorribili. Adatto a ogni livello di abilità.

    Durante la sesta giornata della Via degli Abati incontrerai alcuni tesori medievali. La tappa rimane di moderata difficoltà, coprendo poco più di 20 chilometri quasi interamente in discesa.

    

    Lasciando Groppallo e la sua suggestiva architettura medievale alle spalle, prosegui verso est. Dopo una breve salita

    by

    Dettagli
  8. 10:17
    32,8 km
    3,2 km/h
    1.190 m
    1.400 m
    Difficile
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri prevalentemente accessibili. Richiesto passo sicuro.

    La penultima tappa della tua avventura è la più impegnativa, sia per la lunghezza che per il dislivello positivo, ma gli ultimi undici chilometri sono interamente in discesa. Tuttavia, le viste mozzafiato e la natura incontaminata rendono l'intera esperienza più che appagante.

    

    La giornata inizia con un

    by

    Dettagli
  9. 10:03
    32,3 km
    3,2 km/h
    980 m
    1.130 m
    Difficile
    Percorso escursionistico per esperti. Ottimo allenamento richiesto. Sentieri prevalentemente accessibili. Richiesto passo sicuro.

    Eccoti all'ultima tappa della tua avventura! L'ultimo giorno è molto simile al precedente in termini di difficoltà, ma invece di un costante saliscendi, salirai per i primi undici chilometri fino a raggiungere un'altitudine di 1.100 metri, per poi scendere quasi esclusivamente per il resto del percorso

    by

    Dettagli

Ti piace questa Raccolta?

Commenti

    loading

La Raccolta in numeri

  • Tour
    8
  • Distanza
    192 km
  • Durata
    57:43 h
  • Dislivello
    5.880 m5.670 m

Potrebbe anche interessarti

Passi rivoluzionari nella Val Borbera – il Cammino dei Ribelli

Escursionismo – Raccolta by Bryan Da Silva

In cammino verso il mare – la Via del Sale

Escursionismo – Raccolta by Marika Abbà

Paesaggi monumentali e cultura – i Prepirenei in MTB

Mountain bike – Raccolta by Alvaro Hernandez

Le montagne del Giura e la Foresta Nera – La Poco Loco Digione-Stoccarda 2023

Mountain bike – Raccolta by Adélaïde de Valence